PREPARAZIONE, DOSAGGIO E ASSUNZIONE DEI RIMEDI FLOREALI

Per quanto riguarda le istruzioni d’uso finalizzate alla preparazione ed all’assunzione dei rimedi floreali è necessario fare delle premesse relative alle indicazioni specifiche riportate nei manuali di riferimento per ciascuno dei repertori floreali.

Di seguito quindi riportiamo le informazioni necessarie per un corretto uso delle singole essenze, delle miscele composte e di tutte le formulazioni disponibili per i Fiori di Bach Inglesi della Healingherbs, per gli Australian Bush Flowers e per i Fiori Californiani Fes.

 

Essenze Singole

Preparazione del flaconcino da somministrazione

  • Per i fiori Inglesi e quelli Californiani si procede mettendo in un flaconcino da 30 ml , con contagocce a pipetta, ¾ di acqua naturale e ¼ di brandy (l’alcol è necessario per la conservazione) e poi si aggiungono 2 gocce di ciascuna Essenza Floreale scelta.

  • Per i fiori Australiani si prepara una soluzione di acqua e brandy, rispettivamente ¾ e ¼, in un flaconcino da 30 ml e si aggiungono 7 gocce per ciascuna essenza floreale scelta.

Per i bambini o per coloro che non vogliono o non possono assumere acolici, il brandy nella miscela può essere sostituito dall’aceto di mele oppure si può usare la sola acqua tenendo presente però che la miscela ha una durata di conservazione ridotta e cioè di sole 2 settimane rispetto alle 4 previste per la soluzione con alcol.

Si raccomanda l’uso di acqua naturale e non gassata o di origine termale in quanto queste ultime non risultano essere un veicolo sufficientemente neutro da un punto di vista energetico.

Dosaggio

  • Per i fiori Inglesi e quelli Californiani iI dosaggio classico suggerito per gli adulti è di 4 gocce sublinguali 4 volte al giorno (appena svegli, tarda mattinata-primo pomeriggio, tardo pomeriggio-sera, prima di andare a letto).

  • Per i fiori Australiani la posologia indicata per gli adulti è di 7 gocce sublinguali la mattina appena svegli e la sera prima di coricarsi.

Per i bambini è preferibile rispettare la loro spontanea predisposizione all’assunzione della cura: aumentando, diminuendo o lasciando invariato il dosaggio standard.

Precisazioni

  • La durata della cura in media è di 3-4 settimane e non ci sono regole particolari, ovvero è possibile ripetere la stessa combinazione, modificarla in parte o cambiarla completamente.

  • Quando si inserisce la formulazione del Rescue Remedy il dosaggio è di 4 gocce in 30 ml di soluzione.

  • La cura può essere sospesa in qualsiasi momento durante il periodo di assunzione.

  • Non c’è assuefazione.

  • Se la pipetta dovesse toccare la mucosa della bocca si raccomanda di risciacquare la stessa sotto acqua corrente per evitare la contaminazione batterica della soluzione acquosa.

  • Mettere sempre sul flaconcino un etichetta sulla quale riportare l’elenco di tutte le essenze floreali contenute e la data di preparazione.

  • Il dosaggio standard può essere modificato a discrezione personale, in base alla propria esperienza o sensibilità, seguendo la spontanea esigenza di aumentare o diminuire le somministrazioni durante l’arco della giornata.

 

Essenze combinate e formule composte

Dosaggio:

  • Spray orale: il dosaggio raccomandato è di 1 – 2 spray da nebulizzare direttamente sulla lingua al bisogno (almeno 2 volte al giorno) e in qualsiasi momento della giornata. I due momenti più importanti per essere utilizzate sono al risveglio e poco prima di addormentarsi.

  • Globuli: sciogliere in bocca, preferibilmente sotto la lingua, da 7 a 10 globuli al bisogno.

  • Gocce: per i rimedi Australiani del Bush la posologia è di 7 gocce sublinguali mattino e sera.

Precisazioni

  • In situazioni di emergenza o in casi di intensa criticità è possibile aumentare la frequenza di somministrazione fino a stabilizzare la situazione.

  • Per le indicazioni di assunzione della miscela Rescue Remedy (5 flowers di HealingHerbs) fare riferimento a ciò che è descritto nella scheda prodotto.

  • Per le essenze composte degli Australian Bush Flowers, già pronte all’uso, è assolutamente importante sapere che non si possono assumere due diverse combinazioni nello stesso momento. Gli unici due composti che fanno eccezione, e si possono utilizzare al bisogno, contemporaneamente ad altre miscele composte, sono Emergency e Stress Stop.

 

Altre forme di utilizzazione delle essenze floreali

  • Bicchiere d’acqua: utile in casi acuti o situazioni occasionali, si aggiungono 2 gocce di ciascun fiore prescelto in un bicchiere d’acqua e si sorseggia lentamente in un tempo di circa 15 minuti.

  • Impacchi: applicare degli impacchi con compresse di garza imbibite della soluzione acquosa dove sono stati sciolti i rimedi floreali scelti nella quantità di 4-6 gocce per 500 ml di acqua.

  • Bagni: nella vasca da bagno si aggiungono un massimo di 5 gocce di essenza floreale prese dalla stockbottle.

  • Diffusore per l’ambiente: mettere un paio di gocce del rimedio floreale concentrato per distendere, riarmonizzare e purificare l’ambiente.